Che cos’è il MIX?

• Internet eXchange (IXP), fondato nel 2000
• Principale Internet eXchange italiano e tra i primi in Europa in termini di traffico veicolato
• Punto di “interconnessione multipla” a cui le reti degli operatori Internet in Italia (ISP, carriers, content providers, hoster …), nazionali e non, si collegano per scambiare traffico IP (peering) tra loro, in modo efficiente e a costi vantaggiosi
• Uno dei pochi Internet Exchange (IXP) europei dotati di un proprio datacenter
• 8 PoP: 7 in Lombardia e 1 a Carini (Palermo)
• Socio fondatore di Euro-IX, l’associazione internazionale degli IXP
• Socio fondatore di Open Hub Med, il primo HUB neutrale in Italia per l’interconnessione delle reti del Bacino del Mediterraneo e il Nord Europa
• Certificato per gli elevati standard di affidabilità e sicurezza
• Dal 2018 membro di MANRS (Mutually Agreed Norms for Routing Security), l’iniziativa a livello mondiale, supportata da tutto il mondo Internet, per ridurre le principal minacce di routing.

Che cos’è un IXP?

“Un IXP è una infrastruttura di rete che consente l’interconnessione tra più di due Autonomous System indipendenti, principalmente allo scopo di facilitare lo scambio di traffico Internet”.

È questa la definizione ufficiale comunemente accettata all’interno di EURO-IX, l’Associazione Europea degli Internet Exchange. Tipicamente un IXP è basato su una LAN Ethernet a disposizione degli Internet Service Providers che, connettendosi, possono scambiare traffico IP con gli altri ISP presenti sull’IXP.
Lo scambio di traffico – cosiddetto peering – realizzato tramite un IXP è generalmente realizzato su VLAN condivise da tutti gli ISP collegati (peering pubblico) o su VLAN dedicate allo scambio di traffico tra coppie di operatori (peering privato).
La connessione agli IXP consente a ogni operatore di utilizzare un unico flusso geografico (circuito fisico) per interconnettersi a una molteplicità di reti di altri operatori (Autonomous System – AS), evitando di dover realizzare tante connessioni quanti sono gli AS con i quali desidera scambiare traffico.
Oltre agli evidenti benefici economici e gestionali, la connessione diretta tra gli operatori tramite un IXP diminuisce la “distanza” tra le reti e ha quindi, come effetto, l’offerta di un servizio migliore all’utenza Internet.

RocketWay è il primo operatore
della provincia di Savona presente al MIX

numero verde
numero verde